• Tag Archives ECM
  • FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: aggiornamenti

    In data 02.03.2021 nell’area comunicazioni di Age.na.s., sono state pubblicate le delibere della Commissione Formazione Nazionale Continua del 04 febbraio 2021 volte a fornire chiarimenti in termini di applicazione dell’attuale Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario.

    I principali aspetti di interesse per i professionisti in essa contemplati sono:

    • Proroga termini acquisizione crediti ECM

      Il termine del 31.12.2020 riconosciuto ai professionisti sanitari per il recupero del debito formativo relativo al triennio 2017-2019 nonché per lo spostamento dei crediti maturati per il recupero del debito formativo relativamente al triennio formativo 2014-2016, è prorogato alla data del 31.12.2021;

    • Esenzione per chi esercita saltuariamente l’attività professionale

      Ai fini dell’applicazione della fattispecie di esenzione di cui alla lett. o) del paragrafo 4.2 del Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario, per “professionisti sanitari in pensione che esercitano saltuariamente l’attività professionale” si intendono coloro che sono collocati in quiescenza ed esercitano saltuariamente l’attività professionale sanitaria da cui deriva un reddito annuo non superiore a 5000,00€.

      Pertanto al fine di avere diritto all’esenzione è necessario che il professionista dichiari di aver cessato l’esercizio della professione sanitaria per collocamento in quiescenza e di aver svolto esclusivamente attività lavorativa saltuaria. La riduzione dell’obblio formativo individuale conseguente al riconoscimento del diritto in questione, segue le disposizioni di cui al paragrafo 4.2 del Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario, ossia l’esenzione è calcolata nella misura di 2 crediti ECM ogni 15 giorni continuativi di sospensione dell’attività professionale, nel limite del!’ obbligo formativo individuale triennale. La ripresa dell’esercizio dell’attività professionale, in assenza del presupposto della saltuarietà così come sopra individuato, determina per il professionista

      sanitario collocato in quiescenza la sottoposizione all’intero obbligo formativo individuale triennale, ai sensi della normativa vigente;

    • Attribuzione di riduzioni – chiarimenti

      Relativamente al recupero del debito formativo pregresso, si precisa che non è possibile applicare le riduzioni di cui al par. 1.1, nn. 1 e 2 del “Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario” al professionista che abbia proceduto allo spostamento dei crediti acquisiti mediante eventi con “data di fine evento” fino al 31 dicembre 2021;

    • Spostamento dei crediti – chiarimenti

      Con riguardo alla possibilità di spostamento dei crediti prevista dal par. 3.7 del “Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario”, si precisa che successivamente all’avvenuta certificazione dell’assolvimento dell’obbligo di formazione ECM da parte di Co.Ge.A.P.S., i crediti imputati al recupero dell’obbligo formativo potranno essere solo quelli acquisiti in eccedenza rispetto al quantum necessario per l’assolvimento dell’obbligo formativo individuale;

    • Riduzione debito formativo per professionisti presenti in zone colpite da eventi sismici del 2016-2017

      Vengono chiariti i termini della riduzione del debito formativo per i professionisti sanitari presso zone colpite da eventi sismici negli anni 2016 e 2017 ovvero si precisa che:

       la riduzione prevista per il triennio 2014-2016 è pari a n. 25 crediti;

       l’obbligo formativo previsto dalla richiamata delibera, pari a n. 75 crediti per triennio 2017-2019, si riferisce ai soli professionisti che, in assenza di tale disposizione, avrebbero avuto un obbligo formativo triennale di 150 crediti;

       per tutti i professionisti che avrebbero dovuto conseguire, per il triennio 2017-2019, un numero di crediti minore di 150, la riduzione è pari alla metà dell’obbligo formativo;

       i professionisti, che abbiano conseguito un numero di crediti superiore all’obbligo formativo così come chiarito dalla presente delibera, possono portare in riduzione, per il triennio 2020-2022, i crediti maturati in eccedenza.

    Sempre nella riunione del 04.02.2021 la Commissione Nazionale della Formazione Continua (CNFC) ha preso visione delle proposte della FNCF in materia di Formazione Individuale e di Esoneri, ed ha previsto di sottoporre le stesse all’esame delle sezioni pertinenti all’interno della stessa CNFC.


  • WEBINAR: COVID-19 E DIFFERENZE DI GENERE

    Il Covid-19 ha investito come uno Tsunami ogni aspetto della nostra vita, non solo dal punto di vista della salute, ma anche dal punto di vista sociale e lavorativo. L’emergenza sanitaria ha esacerbato una situazione di diseguaglianza di genere preesistente ed allarmante, in particolare per quanto riguarda l’ambito lavorativo. Questo evento formativo vuol essere dunque un momento di approfondimento sulle tematiche di genere e sulle aspettative per il prossimo futuro, e cercherà di rispondere, anche attraverso le testimonianze di professionisti, alle seguenti domande: quale l’impatto di genere nei vari settori? Quale l’impatto tra i chimici e fisici italiani?

    Venerdì 5 febbraio 2021, dalle ore 16:00 alle ore si terrà l’evento organizzato dalla FNCF. La partecipazione rilascerà 3 crediti ECM ai partecipanti.
    Ore formative: 2 | Previsto massimo: 2500 partecipanti
    Professioni: Chimico – Fisico
    Obiettivo formativo: 16

    Si ricorda che per poter usufruire dei crediti occorre presenziare al corso per la sua durata, superare la verifica di apprendimento (75% livello sufficiente), compilare e trasmettere la scheda anagrafica in ogni sua parte, compilare il questionario di valutazione della qualità percepita entro i termini previsti.

    Le iscrizioni saranno aperte dal 26 febbraio 2021 ore 18.00.

    Cliccare QUI per l’iscrizione:locandina_5marzo2021


  • WEBINAR: DEONTOLOGIA E NORMATIVA DEL PROFESSIONISTA SANITARIO

    Deontologia ed etica sono elementi imprescindibili nella crescita professionale e nella vita lavorativa del professionista sanitario. Il corso di formazione vuole essere un momento di riflessione sull’applicazione della deontologia professionale, attraverso l’esame del codice deontologico della professione del chimico e del fisico.

    Giovedì 25 febbraio 2021, dalle ore 16:00 alle ore si terrà l’evento organizzato dalla FNCF. La partecipazione rilascerà 3 crediti ECM ai partecipanti.
    Ore formative: 2 | Previsto massimo: 2500 partecipanti
    Professioni: Chimico – Fisico
    Obiettivo formativo: 16
    Si ricorda che per poter usufruire dei crediti occorre presenziare al corso per la sua durata, superare la verifica di apprendimento (75% livello sufficiente), compilare e trasmettere la scheda anagrafica in ogni sua parte, compilare il questionario di valutazione della qualità percepita entro i termini previsti.

    Locandina con il link per l’iscrizione: locandina_25febbraio


  • Eventi formativi ECM

    La Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici, facendo seguito alla nota prot.
    493/20/fncf/fta, considerato il prolungarsi del periodo di emergenza sanitaria, ha programmato per i mesi di
    novembre e dicembre 2020 i seguenti eventi formativi in modalità webinar:

    • giovedì 19 novembre 2020 dalle ore 15.30 alle ore 18.30 – “Green Chemistry” – dott. Tomaso Munari,
      dott. Luigi Righini, dott. Edoardo Agusson, dott. Filippo Giglio, dott. Marco Bascapè – moderatore dott.
      Mauro Bocciarelli [4,5 crediti ECM];
    • mercoledì 25 novembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 18.00 – “Intelligenza artificiale per la salute” –
      dott.ssa Annalisa Trianni, dott. Michele Avanzo, dott.ssa Francesca Botta [3 crediti ECM];
    • giovedì 3 dicembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 18.00 – “Il ruolo del professionista nell’ambito del
      patrimonio artistico e culturale – Dott.ssa Roberta Giacometti [3 crediti ECM];
    • mercoledì 9 dicembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 18.00 “Deontologia e normativa del professionista
      sanitario” – dott. Renato Soma, dott.ssa Nausicaa Orlandi [3 crediti ECM];
    • mercoledì 16 dicembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 18.00 – “Controlli di qualità del dato analitico e
      incertezza di misura” – dott.ssa Daniela Aita [3 crediti ECM].

    Quando la FNCF ci invierà i link per accedere ai singoli webinar, verranno pubblicati nella presente pagina,


  • Aggiornamento in materia di formazione professionale ECM

    Dato il particolare momento di emergenza che coinvolge a più titoli e in forme differenti i professionisti, la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici si è attivata a partire dal 6 aprile 2020, coinvolgendo direttamente le varie Federazioni e Ordini Nazionali delle professioni sanitarie, al fine di valutare insieme alle stesse l’opportunità di ridurre l’obbligo formativo per il triennio 2020-2022 tenendo conto dell’andamento e della durata dell’emergenza stessa, e permettendo dunque una rimodulazione del numero di ECM da acquisire nel triennio 2020-2022. La proposta è stata favorevolmente accolta e pertanto sarà oggetto di discussione nella prossima riunione della Consulta delle Professioni Sanitarie del 28 maggio 2020 presieduta dal Ministro della Salute, in ottica di arrivare con una decisione condivisa da portare alla Commissione Nazionale della Formazione Continua (CNFC), che è l’organo preposto a deliberare in materia di crediti ECM e formazione continua. Per facilitare gli iscritti al raggiungimento dell’obbligo formativo, la FNCF ha ottenuto l’approvazione da parte di Age.na.s. per l’erogazione di formazione in modalità FAD sincrona e pertanto è stato deliberato nell’ultima riunione di procedere con l’organizzazione di tali corsi di formazione a distanza gratuitamente per gli iscritti. Appena la Federazione ci comunicherà l’elenco di questi corsi, sarà trasmesso agli iscritti gli iscritti.


  • Aggiornamenti in materia di obbligo formativo ECM

    Viste le difficoltà nel 2019 di acquisire per gli iscritti crediti ECM su materie pertinenti per le professioni di Chimico e di Fisico, e visto che la stessa difficoltà si paventa anche per il prossimo triennio, la Federazione Nazionale si è fatta promotrice di una richiesta di intervento da parte della Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC). A seguito di ciò, la CNFC ha deliberato che “gli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alla legge 11 gennaio 2018 n.3, ove precedentemente non assoggettati all’obbligo formativo ECM, per il triennio 2020-2022 potranno portare in riduzione i cinquanta crediti formativi ECM che abbiano acquisito entro il 31 dicembre 2019”.
    Questa delibera riguarda esclusivamente i professionisti Chimici e Fisici che non erano assoggettati all’obbligo formativo ECM prima dell’entrata in vigore della Legge 3/2018.


  • Corso ECM: Etica-Bioetica e Deontologia le sfide dei Chimici e dei Fisici

    S’informa che è stato attivato sulla piattaforma Change il corso: Etica-Bioetica e Deontologia  le sfide dei Chimici e dei Fisici che rilascerà 11 ECM. Il corso è in modalità blended con inizio 02/09/2019 e fine 22/11/2019.

    A breve il corso sarà attivo anche sul portale Agenas.

    In allegato troverete le modalità di registrazione e le istruzioni  per il primo accesso alla piattaforma e-learning.

    Istruzioni per l accesso alla piattaforma AGG.LAV-1


  • La Formazione Continua ECM per Chimici e Fisici

    Suggerimenti per assolvere l’obbligo formativo gratuitamente

    Si ricorda a tutti gli iscritti che dall’entrata in vigore della legge 3/2018, nota anche con il nome di “legge Lorenzin”, i Chimici e i Fisici che operano nella sanità o esercitano libera professione, sono soggetti all’obbligo della formazione ECM. Gli operatori della sanità, nel triennio 2017 – 2019, dovranno conseguire 150 crediti ECM. Per i Chimici e i Fisici che prima dell’entrata in vigore della legge 3/2018, operavano nella sanità, rimane tale obbligo. Invece, tutti gli altri Chimici e i Fisici che esercitano la libera professione, l’obbligo ECM riguarda solo l’anno 2019 e dovranno conseguire 50 ECM. Chi, in precedenza non ha assolto gli obblighi della formazione, dovrà recuperare, entro la fine dell’anno, i 50 ECM. Cosa può fare un iscritto per recuperare crediti senza spendere grosse cifre. Diamo di seguito alcuni suggerimenti.

    1. Leggere le regole della formazione ECM dal 2019 sul MANUALE SULLA FORMAZIONE CONTINUA DEL PROFESSIONISTA SANITARIO.
    2. In secondo luogo, verificare i crediti maturati nel triennio in questione sul portale CoGeAPS, sommatoria di CFP e ECM. Si troverà, come obbligo, ancora scritto 150 ECM, perché il sistema non é aggiornato. Come scritto prima, l’obbligo dovuto è una somma di 50 ECM o CFP, a meno che non fosse professione sanitaria già prima del gennaio 2018 allora come già noto non si applica la fase transitoria.
    3. Collegarsi al sito AGENAS per vedere i corsi che sono a disposizione.
    • Selezionare la modalità di erogazione in FAD (formazione a distanza)
    • Evidenziare l’elemento economico dei corsi (COSTI).
    • Filtrare professione Chimico o Fisico oppure ( più ricco) Tutte le Professioni

    Si aprirà una pagina con gli eventi formativi in FAD. Per non spendere denaro cercare quegli eventi gratuiti.  Non tutti i corsi sono attinenti alla professione ma rappresentano un percorso formativo coerente con gli obiettivi che la Federazione ha segnato in collaborazione con il Ministero della salute.

     


  • CONVERSIONE CFP E ATTRIBUZIONE ECM

    Si comunica che le anagrafiche Co.Ge.A.P.S. sono in fase di aggiornamento e l’obbligo formativo individuale per il triennio in corso (2017-2019) è in fase di ricalcolo per l’attribuzione dei crediti ECM, in conformità alla Delibera 25.10.2018 della Commissione Nazionale per la Formazione Continua, considerata valida ed integrativa del Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario.


  • OCF Modena: corsi di formazione ECM

    L’Ordine dei Chimici e dei Fisici di Modena, in collaborazione con il provider ECM n. 2850, ha organizzato dei corsi che saranno svolti in modalità FAD e FAD/RES ed erogheranno crediti ECM a Chimici e Fisici, iscritti agli OT d’Italia, che porteranno a termine i percorsi formativi. Attualmente sono attivi i seguenti corsi:

    1. D.Lgs. 81/08 Aggiornamento per lavoratori in FAD 9 crediti ECM (periodo svolgimento da
      giugno a dicembre 2019) costo 60,00 € + iva;
    2. Come dire-La comunicazione efficace RES 12,2 crediti ECM (periodo ottobre 2019) costo
      150,00 € + iva.

    Il primo corso sarà attivato a partire del 09/06/2019 accedendo direttamente alla piattaforma elearning: https://ecm.e-change.it.
    L’iscrizione a questo percorso formativo avverrà direttamente da ogni singolo partecipante dentro la piattaforma stessa. Il corso varrà come “Aggiornamento Lavoratori” ai fini del D.Lgs.81/2008 e verrà rilasciato il doppio attestato (ECM e Sicurezza).

    Un terzo corso sarà attivo a breve: Professioni sanitarie: le sfide dei Chimici e dei Fisici etica-bioetica e deontologia,_in FAD/RES 11 crediti ECM (periodo settembre- novembre 2019) costo 150,00 € + iva.

    Istruzioni per l accesso alla piattaforma AGG.LAV

    Programma AGG.LAV

    Programma COME DIRE