Home

logo_messina_editL’Ordine dei Chimici non è un’associazione privata ma un Ente di diritto pubblico non economico, vigilato dal Ministero della Giustizia, istituito ai sensi del R.D. del 1° marzo 1928, n. 842, della L. 25 aprile 1938, n. 897, e regolato da precise norme di legge (D.Lgs.Lgt. 23 novembre 1944, n. 382 e del DPR 8 luglio 2005, n. 169), sottoposto all’attività tutoria del Ministero della Giustizia.  Tiene l’Albo degli iscritti, é garante della loro qualità etica e professionale  e li tutela  contro l’abusivismo. E’ posto a difesa dei cittadini ed è tenuto ad esercitare il potere disciplinare verso i colleghi che non rispettano il Codice Deontologico.

ARTICOLI RECENTI:

  • Corso sul sistema HACCP e sulla consulenza igienico-sanitaria nelle attività alimentari 16 febbraio 2018

    Riceviamo, con preghiera di diffusione agli iscritti all’Albo dell’Ordine, la brochure e la scheda di iscrizione per un “Corso sul sistema HACCP e sulla consulenza igienico-sanitaria nelle attività alimentari” che si terrà a Messina nel mese di Aprile 2018. Il corso è formato da tre moduli frequentabibi anche singolarmente. Il corso prevede un massimo di 20 partecipanti. Gli interessati dovranno inviare, entro il 20 marzo 2018, la SCHEDA DI ISCRIZIONE allegata, debitamente compilata a info@riconnexia.eu. Per accedere al modulo 3 è necessario aver frequentato almeno uno tra i moduli 1 o 2.

    La frequenza del corso non assegna CFP, può essere utilizzata per ottenere i 12 CFP di formazione non autorizzata.

    Brochure-N-corso-HACCP-scheda-iscrizione

  • Lettera circolare agli Iscritti all’Albo 7 febbraio 2018

    Si pubblica e s’invia per posta elettronica e PEC la lettera circolare contenente informazioni per gli iscritti all’Albo. In essa sono contenute informazioni su:

    • legge 3/2018 (Ex DDL LORENZIN)
    • Indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC)
    • Indirizzo di posta elettronica non certificata (email)
    • Formazione Continua
    • Quota contributiva annuale 2018 (Obbligo deontologico)
    • Assicurazione professionale (Obbligo deontologico)
    • Sito web
    • Esami di Stato

    lettera circolare agli iscritti 2018

  • Workshop SiCon 2018 – IX Edizione: “Siti Contaminati. Esperienze negli interventi di risanamento”, Taormina, 8 – 10 febbraio 2018 30 gennaio 2018

    L’Università degli Studi di Catania – Dipartimento di ingegneria Civile e Architettura organizza, con il Patrocinio Gratuito anche di ARPA Sicilia, il Workshop SiCon 2018 – IX° Edizione dal titolo: “Siti Contaminati. Esperienze negli interventi di risanamento”, che si svolgerà dall’8 al 10 febbraio 2018 a Taormina. Il Workshop è organizzato dai gruppi di Ingegneria Sanitaria-Ambientale dell’Università degli Studi di Brescia, Università degli Studi di Catania e Sapienza Università di Roma in collaborazione con l’ANDIS (Associazione Nazionale di Ingegneria Sanitaria-Ambinetale), il GITISA (Gruppo Italiano di Ingegneria Sanitaria-Ambientale) e il CSISA Onlus (Centro Studi di Ingegneria Ambientale) di Catania.

    Programma e scheda di partecipazione: http://www.csisa.it/sicon2018.html

  • Giornata Studio Sulla Gestione e Controllo dell’Ambiente 12 gennaio 2018

    L’Ordine Interprovinciale dei Chimici della Sicilia ci segnala, con preghiera di diffondere la notizia tra gli iscritti, l’organizzazione della Giornata Studio Sulla Gestione e Controllo dell’Ambiente. L’evento si svolgerà venerdì 19 gennaio 2017 presso la Facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi di Enna “Kore”. Ai Chimici che vi parteciperanno saranno assegnati 7 CFP.

    E’ richiesta l’iscrizione online al seguente link: https://goo.gl/forms/EUXGfZh7M1L3NK4M2.

    Programma Giornata Studio Enna 19 Gennaio 2018_Rev1

  • Master di I livello in Occupational and environmental risk management – A.A. 2017/2018: proroga iscrizioni 12 gennaio 2018

    Si comunica che il termine per la presentazione della domanda di partecipazione al Master di I livello in Occupational and environmental risk management – A.A. 2017/2018, è stato prorogato fino al 19/01/2018.

  • Nasce la Federazione Nazionale del Chimici e dei Fisici 23 dicembre 2017

    Oggi, 22 dicembre 2017, è una data importante per la Professione Chimica. Il Senato Della Repubblica ha approvato, in terza lettura, il DdL Lorenzin S. 1324 con 148 voti favorevoli, 19 contrari e 5 astenuti. Dopo un’iter parlamentare, iniziato cinque anni fa, quando fu presentato alla Camere, il DdL Lorenzin è legge dello Stato grazie allo schieramento trasversale che ha permesso l’approvazione a larga maggioranza.

    Soddisfatta la titolare del Ministero della Salute Beatrice Lorenzin che ha affermato alla stampa: «Oggi è una giornata molto importante per la sanità italiana e sono veramente orgogliosa dell’approvazione definitiva da parte del Senato del Ddl che porta il mio nome perché s’introducono fondamentali novità per tutto il settore e perché si aggiunge un nuovo tassello fondamentale al percorso di riforma del sistema. Questo ddl, che presentai quasi 5 anni fa ha avuto una gestazione lunghissima in Parlamento e introduce misure importantissime per la sanità e per 1 milione di persone che vi lavorano».

    Si tratta di una grande riforma della sanità, attesa da oltre un milione di professionisti, che prevede una delega al Governo su un ampio ventaglio di materie e una serie di novità normative direttamente applicabili. Il provvedimento ammoderna, dopo 70 anni, la vita degli ordini professionali e ne introduce di nuovi, coinvolgendo nella tutela ordinistica tutte le 22 professioni attualmente riconosciute.

    L’articolo 8 trasforma il Consiglio Nazionale dei Chimici (CNC) nella Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici. Poiché agli ordini si applicano le disposizioni relative alle professioni sanitarie, la Federazione è posta sotto l’alta vigilanza del Ministero della Salute. Qundi, la professione di Chimico è riconosciuta come “Professione Sanitaria”. Questo riconoscimento rivaluta la nostra professione perché, come sappiamo, la Chimica ha un importante ruolo nel miglioramento della salute, del benessere e dell’ambiente. Questo riconoscimento conferma la centralità dei Chimici per la salute umana e riafferma le competenze nel comparto sanità.

    Seguiremo le indicazioni che saranno inviate dal CNC (Federazione Nazionale dei Chimici e dei Fisici) quando saranno emanati i decreti attuativi, per l’organizzazione del nuovo Ordine dei Chimici e dei Fisici e per confermare le attività di area tecnica e sanitaria svolte dai Chimici, con particolare attenzione alle specifiche competenze dei Chimici legate alla normativa vigente ed acquisite negli ultimi anni.

     

     

  • Attività di Consulente Chimico di Porto 23 dicembre 2017

    Nel corso di questo anno, a seguito di incontri al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) tra il CNC e il  il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto sono state apportate importanti e sostanziali modifiche alla Circolare DEM3/1160 del 10.12.1999 “Disciplina dell’attività dei consulenti chimici di porto”. Il CNC si è fatto promotore della revisione della Circolare al fine di migliorare le modalità di accesso all’attività del consulente chimico di porto ed aggiornare la stessa in relazione al DPR 328/01. Dallo 01.12.2017 ad emanare il Decreto Direttoriale n. 234 di modifica della Circolare DEM3/1160. Le modifiche apportate hanno confermato l’importanza dell’iscrizione all’Albo professionale, e nel contempo, accogliendo le prime istanze proposte dal CNC durante l’incontro del 14.09.2017,
    il riconoscimento del Consiglio Nazionale dei Chimici nel processo di abilitazione della figura del consulente chimico di porto.

    Il Consiglio Nazionale dei Chimici assume pertanto un ruolo fondamentale ed attivo nella designazione dei consulenti chimici di porto facenti parte della commissione di valutazione finale (punto 1.3 circolare DEM3/1160) per l’abilitazione a questa attività.

    L’art.2 del Decreto Direttoriale prevede inoltre che al fine di rendere maggiormente trasparenti e conoscibili gli elenchi dei chimici di porto in attività presso i porti nazionali, si provveda alla pubblicazione degli stessi sul sito del Ministero.

    Con questo Decreto Direttoriale si evidenzia l’importante risultato raggiunto dal CNC per la nostra categoria professionale, il riconoscimento degli Ordini quali garanti della qualità delle attività svolte dai professionisti iscritti e la valorizzazione del professionista in quanto responsabile delle proprie prestazioni a tutela della pubblica sicurezza anche in ambito portuale.

    Circolare CNC: attività di Chimico di porto

  • Formazione Continua: proroga termini di presentazione della “relazione annuale” 23 dicembre 2017

    Il Consiglio Nazionale ci ha fatto pervenire una nota con la quale sono prorogati i termini per la presentazione al Consiglio dell’Ordine d’appartenenza. Cos’ scrive il CNC:

    …è prorogato alla data del 30 aprile 2018 il termine del 31 gennaio 2018, fissato all’art. 7 del comma 3 del Regolamento per la Formazione Professionale Continua, ove è previsto che “la relazione di cui al comma 2 deve essere presentata al Consiglio dell’Ordine al quale il Professionista Chimico è iscritto entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello cui fa riferimento la relazione”…

    Pertanto, detta relazione sull’attività formativa svolta dovrà essere inviata da ogni iscritto, tramite PEC, al Consiglio dell’Ordine entro il 30 aprile 2018.

  • CORSO DEONTOLOGICO ANNO 2017 20 dicembre 2017

    Il Consiglio Nazionale dei Chimici ha attivato il corso di formazione GRATUITO in modalità FAD dal titolo “CORSO DEONTOLOGICO 2017”. Il corso è stato riproposto anche quest’anno per dare la possibilità ai chimici iscritti negli Albi delgi Ordini Territoriali che sono stati impossibilitati a partecipare agli eventi organizzati durante il 2017, a conseguire i 3 CFP deontologici obbligatori. Il corso è già online dal 6 dicembre e sarà fruibile fino al 31 gennaio 2018.

    Per seguire il corso bisogna collegarsi al sito web di Tecnoacademy e inserire le credenziali:

    • Username: “codice fiscale”
    • Password: “numero iscrizione albo”

    Coloro che sono già registrati al portale Tecnoacademy, potranno utilizzare le credenziali in loro possesso.

     

    • Dopo aver effettuato l’accesso, cliccare sulla voce “I MIEI CORSI”, e poi sul titolo “CORSO DEONTOLOGICO 2017”;
    • Dalle pagine del corso, cliccando sulle lezioni, si potranno scaricare gli allegati e iniziarne la visione;
    • Al termine del corso, dopo aver compilato il questionario di valutazione, si potrà scaricare l’attestato di frequenza;
    • I crediti formativi saranno caricati dalla segreteria del Consiglio Nazionale dei Chimici nel mese di febbraio 2018.

    Ulteriori informazioni di espletamento del corso e sul test finale, saranno reperiblili all’interno delle pagine del corso medesimo o potranno essere richiesti alla segreteria del CNC, rivolgendosi alla Dr.ssa Veronica Sbrilli.

  • Liberi dall’amianto: i rischi per la salute e le soluzioni per uscire dall’emergenza 5 dicembre 2017

    Il nostro Ordine professionale, in collaborazione con il Comune di Messina, l’ARPA Sicilia, l’ASP Messina, Legambiente Sicilia e l’Associazione SIGEA, ha organizzato un evento formativo che avrà luogo lunedì 11 dicembre 2017, alle ore 16:00 alle ore 19:00, presso la Sala Ovale di Palazzo Zanca, sede del Comune di Messina. Ai chimici che parteciperanno e si iscriveranno tramite il Portale della Formazione Chimici, saranno assegnati 3 CFP.

    amiantomessina



Comments are closed.