• Tag Archives Co.Ge.A.P.S.
  • Aggiornamento in materia di formazione professionale ECM

    Dato il particolare momento di emergenza che coinvolge a più titoli e in forme differenti i professionisti, la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici si è attivata a partire dal 6 aprile 2020, coinvolgendo direttamente le varie Federazioni e Ordini Nazionali delle professioni sanitarie, al fine di valutare insieme alle stesse l’opportunità di ridurre l’obbligo formativo per il triennio 2020-2022 tenendo conto dell’andamento e della durata dell’emergenza stessa, e permettendo dunque una rimodulazione del numero di ECM da acquisire nel triennio 2020-2022. La proposta è stata favorevolmente accolta e pertanto sarà oggetto di discussione nella prossima riunione della Consulta delle Professioni Sanitarie del 28 maggio 2020 presieduta dal Ministro della Salute, in ottica di arrivare con una decisione condivisa da portare alla Commissione Nazionale della Formazione Continua (CNFC), che è l’organo preposto a deliberare in materia di crediti ECM e formazione continua. Per facilitare gli iscritti al raggiungimento dell’obbligo formativo, la FNCF ha ottenuto l’approvazione da parte di Age.na.s. per l’erogazione di formazione in modalità FAD sincrona e pertanto è stato deliberato nell’ultima riunione di procedere con l’organizzazione di tali corsi di formazione a distanza gratuitamente per gli iscritti. Appena la Federazione ci comunicherà l’elenco di questi corsi, sarà trasmesso agli iscritti gli iscritti.


  • Attuale situazione del Co.Ge.A.P.S.

    La funzione costitutiva del Co.Ge.A.P.S. (di anagrafe della sola formazione accreditata) come previsto dagli Accordi Stato-Regioni e dalla Legge Finanziaria del 2008, ha avuto nel tempo uno sviluppo incrementale in particolar modo nell’acquisizione dei crediti individuali (autoformazione, tutoraggi, pubblicazioni scientifiche, sperimentazioni, formazione all’estero) cui devono aggiungersi gli esoneri e le esenzioni. con l’introduzione della Legge Lorenzin, che ha portato all’iscrizione all’Ordine di un gran numero di professionisti prima non iscritti, nonché la transizione nell’alveo delle professioni sanitarie dei Biologi, Chimici, Fisici e Psicologi, si è generato un ulteriore notevolissimo carico di incombenze sul Co.Ge.A.P.S. senza che vi siano state modifiche in termini di risorse del personale e\o l’organizzazione del Consorzio. In questo periodo vi sono state una serie di dimissioni su base volontaria del personale informatico, con conseguenti difficoltà di inserimento di nuovi professionisti informatici, e una conseguente diminuzione dell’operatività informatica del Consorzio. Per l’attuale situazione, il Consorzio non é riuscito ad essere al passo con la mole di lavoro e molti professionisti iscritti non riescono a ritrovare la loro anagrafica sul portale del Co.Ge.A.P.S..

    Il 17 settembre 2019 il Co.Ge.A.P.S. ha, pertanto, sottoscritto con Agenas un ‘Atto di modifica’ della Convenzione già vigente, che sarà operativa appena completato l’iter di registrazione e che permetterà che vengano assegnate al Consorzio risorse economiche da destinare all’assunzione di personale per la gestione delle richieste pendenti dei professionisti e risorse non economiche rappresentate dall’utilizzo di un locale dotato di postazioni di lavoro complete e funzionanti.