Cancellarsi dall’Ordine

logo_messina_edit

ORDINE DEI CHIMICI DELLA PROVINCIA DI MESSINA

Per cancellarsi dall’Ordine bisogna presentare istanza, corredata di marca da bollo legale, inoltrandola alla sede del Consiglio, in formato cartaceo, a mezzo raccomandata A/R o consegnandola a mano nei giorni di apertura dell’ufficio. Nella domanda dovrà essere indicato se la cancellazione avrà decorrenza immediata o se si desidera rimanere iscritti per tutto l’anno in coso, in tal caso la cancellazione avrà decorrenza il primo gennaio dell’anno seguente. In ogni caso, le quote contributive, dovute all’Ordine e al CNC, dovranno essere versate per intero perché sono tributi unici ed indivisibili. All’istanza si dovranno allegare:

  1. autocertificazione che attesti la posizione lavorativa dell’iscritto all’atto della cancellazione;
  2. le ricevute di versamento della quota contributiva spettante al Consiglio Nazionale degli ultimi tre anni, compreso quello incorso;
  3. il tesserino di riconoscimento rilasciato dall’Ordine;
  4. il sigillo professionale, qualora sia stata fatta richiesta;
  5. il contrassegno auto;
  6. una fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

L’istanza va presentata entro il 15 dicembre dell’anno solare in corso. Dopo il 15 dicembre, il Consiglio dell’Ordine delibererà la cancellazione. Non saranno accettate istanze pervenute dopo la data di scadenza. Non fa fede la data del timbro postale.

Scarica il modello della domanda di cancellazione: Domanda di cancellazione dall’Albo

ISCRIZIONE E CANCELLAZIONE DALL’ALBO: leggi le FAQ

 



Comments are closed.