Nuovo logo ordine

Invito all’Assessorato della Salute a revocare, annullare e/o integrare “l’avviso pubblico per il reperimento di personale medico e sanitario disponibile a effettuare una campagna di screenig regionale tramite utilizzo di test rapidi su card per la rilevazione qualitativa di antigeni specifici per SARS-COV-2 da tamponi rino-faringei

L’Assessore alla Salute della regione Sicilia, nell’ambito dell’emergenza sanitaria connessa alla diffusione del Covid-19 ed al fine di contenere il contagio del virus, ha pubblicato l’avviso per il reperimento di professionalità mediche e sanitarie, sia come persone fisiche che come soggetti muniti di personalità giuridica, per avviare una campagna di screening rivolta ai cittadini siciliani, su base volontaria, su tutto il territorio della Regione per il tramite dell’utilizzo di test rapidi su card per la rilevazione qualitativa di antigeni specifici per Sars-Cov 2 da tamponi rinofaringei. Nel formulare tale avviso, non sono state considerate le professioni di chimico e di fisico. La FNCF e i Presidenti degli Ordini dei Chimici e dei Fisici della Sicilia e della Provincia di Messina, hanno inviato due note con le quali s’invita l’Assessore alla Salute di rettificare il suddetto avviso, includendo, tra le altre, le professioni di Chimico e di Fisico quali professionisti sanitari, stante il loro ruolo e le competenze ad essi attribuite dalla legislazione vigente.

FNCF avviso bandi pubblici reperimento professionisti

richiesta rettifica bando selezione personale sanitario