• Category Archives Circolari
  • Elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine (2017/2021): ELENCO DEI CANDIDATI

    Elenco alfabetico dei Candidati alle Elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo, quadriennio 2017/2021.

    Candidati iscritti alla sez. A:

    1. Alongi Emanuele;

    2. Arrigo Ileana;

    3. Ciotto Salvatore;

    4. D’Amico Giuseppina;

    5. Di Pietro Santo;

    6. Franzone Maria;

    7. Gulletta Maria Rita;

    8. Pollicino Gianmichele;

    9. Rizzo Giovanni;

    10. Saccà Rosario;

    11. Settineri Letteria;

    12. Toscano Giovanni.

    Candidato iscritto alla Sez. B

    1. Ansaldo Giacomo

    Gli elettori potranno esprimere da una (1) a otto (8) preferenze per la Sez. A e solo una (1) per la Sez. B.

    Scarica il PDF delle candidature:

    Candidature 2017-2021


  • Avviso di convocazione Elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo dell’Ordine (quadriennio 2017 – 2021)

    Si comunica a tutti gli iscritti che il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Chimici della Provincia di Messina, nella seduta del 25 maggio 2017, ha indetto le elezioni di rinnovo dello stesso Consiglio per il quadriennio 2017 – 2021. Nell’allegata circolare sono indicate le modalità di svolgimento delle elezioni, le sedi dei seggi elettorali, le date e gli orari di votazione, la modalità di presentazione delle candidature. Si invitano gli iscritti interessati a candidarsi a far pervenire la loro candidatura, entro e non oltre le ore 18:00 di martedì 6 giugno 2017 alla Segreteria dell’Ordine a mezzo PEC, email, o consegnate a mano negli orari di apertura degli uffici dell’Ordine. Se spedita con servizio postale, dovrà pervenire entro la data e l’orario stabiliti, non farà fede il timbro postale.

    La pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ordine costituisce notifica a tutti gli iscritti.

    Circolare indizione elezioni

    ERRATA CORRIGE

    regolamento_elettorale_ordini_DPR_169/2005.


  • ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI

    E’ convocata l’Assemblea ordinaria. La prima convocazione è prevista per le ore 6,00 del 25 maggio p.v., presso la sede di Via Università n. 16, la seconda convocazione, sempre nella sessa giornata alle ore 15:30, presso il Salone degli Specchi della Città Metropolitana (ex Provincia Regionale). Sul sito dell’Ordine è pubblicato il Conto Consuntivo 2016, oggetto di discussione in un punto all’odg. L’iscrizione all’Assemblea dev’essere effettuata sul Portale Formazione Chimici. Ai partecipanti saranno riconosciuti 3 CFP deontologici.

    > Per iscriversi cliccare sul link accanto: ISCRIVITI all’ASSEMBLEA.


  • Lettera agli Iscritti

    Si pubblica, sulla presente pagina, la lettera agli iscritti contenete le informazioni per l’anno 2017. Di tali informazioni non verrà inviata altra comunicazione oltre la presente pubblicazione e l’email già spedita a ciascun iscritto. Nella lettera sono date le seguenti informazioni:

    • Indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC)
    • Indirizzo di posta elettronica non certificata (email)
    • Formazione Continua
    • Quota contributiva annuale 2017
    • Assicurazione professionale
    • Tesserini di riconoscimento rilasciati dall’Ordine
    • Distintivo con il Logo
    • Sito web
    • Esami di Stato
    • Elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine

    Scarica la lettera: lettera-circolare_1_2017


  • ADEMPIMENTI DEONTOLOGICI: OBBLIGO PER GLI ISCRITTI

    Talune attività o professioni, a causa delle loro peculiari caratteristiche sociali devono rispettare un determinato codice comportamentale, il cui scopo è impedire di ledere la dignità o la salute di chi sia oggetto del loro operato; dalla violazione di queste regole discenderebbe un danno anche alla collettività degli esercenti della professione, in termini di perdita di credibilità pubblica, definito come il problema del “free rider”. Ecco perché gli ordini professionali hanno elaborato codici di deontologia di cui sono tutori mediante l’esercizio dei poteri disciplinari. E’ del tutto evidente che il complesso di doveri etici, che il codice delinea, richiede una serie di condizioni esterne. Quel che è certo, però, è che non si può ulteriormente consentire che la mancanza di un’identità professionale alta, della quale il “Chimico” deve farsi carico, possa ledere gli interessi della categoria e della collettività. Pertanto, il “Chimico” è tenuto a rispettare il Codice Deontologico.  Esso contiene le esigenze etiche della professione; costituisce il suo elemento di identità, lo strumento attraverso il quale il “Chimico” si presenta alla società e contestualmente lo strumento che orienta e lo guida nelle scelte di comportamento, nel fornire i criteri per affrontare i dilemmi etici e deontologici, nel dare pregnanza etica alle azioni professionali. La non osservanza del Codice Deontologico espone il “Chimico” a commettere illeciti etici che vanno sanzionati da parte dell’Ordine tramite il Consiglio di Disciplina. A tal proposito si ricorda che nell’art. 3 “Obblighi nei confronti della professione” il comma 2 stabilisce proprio che l’attività professionale esercitata in violazione del Codice Deontologico, costituisce illecito professionale il comma 3 stabilisce che illecito è anche la mancata comunicazione dei propri recapiti (PEC, email, indirizzo di residenza e/o domicilio). L’art. 17 “Fiscalità e solidarietà sociale” al comma 2 stabilisce che è illecito disciplinare il mancato versamento delle quote contributive all’Ordine di appartenenza e al Consiglio Nazionale.

    Si pubblicano di seguito i link alla lettera circolare avente per oggetto “obblighi deontologici degli iscritti” e al Codice Deontologico.

    lettera-circolare-prot-n-244_26_10_2016

    Scarica il Codice Deontologico


  • Dichiarazione d’interesse inserimento in terne per l’ esame di stato abilitazione 2016

    Dovendo designare le terne per il sorteggio della Commissione per gli esami di abilitazione alla professione di Chimico, questo Consiglio direttivo interpella gli iscritti aventi i seguenti requisiti:
    1. regolare iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Chimici della Provincia di Messinada almeno 15 anni con lodevole esercizio professionale;
    2. essere in regola con i versamenti contributivi all’Ordine Territoriale e al CNC;
    3. possibilmente non aver partecipato alla commissione in oggetto lo scorso anno.
    Le candidature dovranno pervenire entro le ore 15:00 di martedì 19 aprile 2016. In mancanza di sufficiente numero di candidature, si procederà per sorteggio, secondo i requisiti richiesti.
    La prima prova degli esami calendarizzata dall’ordinanza ministeriale del 01/3/2016 prevede le date perentorie del 15 giugno per i chimici senior e il 22 giugno  per i chimici junior. Per la sessione di novembre, rispettivamente il il 16 novembre e 23 novembre.
    Si ricorda, inoltre, ai Professori Universitari che l’obbligo di partecipare alle Commissioni per gli esami di stato è sancito dall’art. 6 della legge 18 marzo 1958, n. 311.
    Il Presidente
    Prof. Chim. Rosario Sacca’

  • Lettera agli iscritti: informazioni per l’anno 2016

    Si pubblica, sulla presente pagina, la lettera agli iscritti contenete le informazioni per l’anno 2016. Di tali informazioni non verrà inviata altra comunicazione oltre la presente pubblicazione e l’email già spedita a ciascun iscritto. Nella lettera sono date le seguenti informazioni:

    1. Quota annuale 2016 (Obbligo deontologico);
    2. Indizione elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale dei Chimici per il quinquennio 2016-2021;
    3. Formazione Continua ( Obbligo deontologico);
    4. Assicurazione professionale (Obbligo deontologico);
    5. Indirizzi di posta elettronica e PEC (Obbligo deontologico);
    6. Tesserini di riconoscimento rilasciati dall’Ordine;
    7. Distintivo con il Logo.

    Scarica la lettera: lettera-iscritti-Anno-2016

     


  • Pareri e giudizi in materia di chimica

    Pubblichiamo la lettera, inviata agli Enti in indirizzo, avente per oggetto “pareri e giudizi in materia di chimica” per ricordare le competenze professionali del professionista Chimico iscritto all’Albo. Nella lettera si invitano le Amministrazioni a verificareche l’affidamento di incarichi i quali prevedano una caratterizzazione chimica e chimico-fisica della materia sottoposta ad analisi, sia rivolto a Chimici iscritti all’Albo Professionale.

    Vedi allegato: Pareri e giudizi in materia di chimica