• Category Archives News
  • Firma digitale di ruolo per Chimici e Fisici in convenzione


    Si informano tutti gli iscritti che il nostro Ordine ha aderito alla convenzione stipulata tra la Federazione Nazionale dei Chimici e dei Fisici e la Società Aruba S.p.A per l’acquisto del KIT di Firma Digitale di ruolo.

    Per poter accedere al portale di ArubaPEC, dedicato all’acquisto in convenzione di quanto sopra elencato, è necessario utilizzare il codice convenzione, da richiedere all’Ordine mediante PEC, email o telefonicamente al numero 090713308, nei giorni e negli orari di apertura dell’ufficio di segreteria.

    La convenzione è stata aggiornata, quindi nel percorso guidato al momento della scela del titolo, oltre a quelli già presenti dei professionisti Chimici, figurano anche i titoli dei professionisti Fisici.

    Il numero di telefono di ARUBA per richieste di tipo amministrativo, commerciale e più in generale per qualsiasi richiesta di assistenza relativa alla firma digitale è +39 0575 0504.

    Circolare firma digitale di ruolo


  • Incarichi della PA in materia di chimica pura e applicata

    Spesso le pubbliche amministrazioni conferiscono incarichi di analisi chimica non attenendosi alla normativa vigente. Per ricordare alle pubbliche amministrazioni del nostro territorio che gli incarichi “in materia di chimica pura e applicata” devono essere affidati ai professionisti chimici o alle STP, regolarmente iscritti all’Albo dell’Ordine, è stata inviata la lettera che di seguito si pubblica.

    Incarichi della PA in materia di chimica pura e applicata


  • Aggiornamenti in materia di obbligo formativo ECM

    Viste le difficoltà nel 2019 di acquisire per gli iscritti crediti ECM su materie pertinenti per le professioni di Chimico e di Fisico, e visto che la stessa difficoltà si paventa anche per il prossimo triennio, la Federazione Nazionale si è fatta promotrice di una richiesta di intervento da parte della Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC). A seguito di ciò, la CNFC ha deliberato che “gli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alla legge 11 gennaio 2018 n.3, ove precedentemente non assoggettati all’obbligo formativo ECM, per il triennio 2020-2022 potranno portare in riduzione i cinquanta crediti formativi ECM che abbiano acquisito entro il 31 dicembre 2019”.
    Questa delibera riguarda esclusivamente i professionisti Chimici e Fisici che non erano assoggettati all’obbligo formativo ECM prima dell’entrata in vigore della Legge 3/2018.


  • Attuale situazione del Co.Ge.A.P.S.

    La funzione costitutiva del Co.Ge.A.P.S. (di anagrafe della sola formazione accreditata) come previsto dagli Accordi Stato-Regioni e dalla Legge Finanziaria del 2008, ha avuto nel tempo uno sviluppo incrementale in particolar modo nell’acquisizione dei crediti individuali (autoformazione, tutoraggi, pubblicazioni scientifiche, sperimentazioni, formazione all’estero) cui devono aggiungersi gli esoneri e le esenzioni. con l’introduzione della Legge Lorenzin, che ha portato all’iscrizione all’Ordine di un gran numero di professionisti prima non iscritti, nonché la transizione nell’alveo delle professioni sanitarie dei Biologi, Chimici, Fisici e Psicologi, si è generato un ulteriore notevolissimo carico di incombenze sul Co.Ge.A.P.S. senza che vi siano state modifiche in termini di risorse del personale e\o l’organizzazione del Consorzio. In questo periodo vi sono state una serie di dimissioni su base volontaria del personale informatico, con conseguenti difficoltà di inserimento di nuovi professionisti informatici, e una conseguente diminuzione dell’operatività informatica del Consorzio. Per l’attuale situazione, il Consorzio non é riuscito ad essere al passo con la mole di lavoro e molti professionisti iscritti non riescono a ritrovare la loro anagrafica sul portale del Co.Ge.A.P.S..

    Il 17 settembre 2019 il Co.Ge.A.P.S. ha, pertanto, sottoscritto con Agenas un ‘Atto di modifica’ della Convenzione già vigente, che sarà operativa appena completato l’iter di registrazione e che permetterà che vengano assegnate al Consorzio risorse economiche da destinare all’assunzione di personale per la gestione delle richieste pendenti dei professionisti e risorse non economiche rappresentate dall’utilizzo di un locale dotato di postazioni di lavoro complete e funzionanti.


  • Rinnovo cariche Rete delle Professioni Tecniche (RPT)

    In data 25 settembre 2019, l’Assemblea dei Presidenti della Rete delle Professioni Tecniche ha deliberato all’unanimità di riconfermare il Coordinatore, Ing. Zambrano, ed il Segretario\Tesoriere, Dr.ssa Nausicaa Orlandi (Presidente della nostra Federazione Nazionale).

    Con l’augurio che questa conferma della nostra presenza nella RPT possa, in questo nuovo mandato, essere di continuità nel lavoro intrapreso e permettere alle nostre categorie professionali di essere sempre più riconosciute a livello ministeriale.

    La nostra presenza alla RPT é molto importante, anche per ruolo ricoperto dalla Dr.ssa Orlandi, vista la necessità di fare squadra e fronte comune con le professioni sia tecniche che sanitarie, su tematiche importanti quali quella dell’equo compenso, della valorizzazione e tutela del professionista regolamentato, del ruolo del libero professionista nella società. La RPT è ormai un interlocutore consolidato per le istituzioni proprio perché rappresenta oltre 600.000 professionisti ed è in grado di lavorare in sinergia per proporre fattivamente – tramite i propri gruppi di lavoro – istanze, emendamenti e linee guide.


  • Riunione straordinaria del Consiglio dell’Ordine

    Il Consiglio direttivo del nostro Ordine si riunirà, eccezionalmente, in questo mese di agosto per esaminare le domande d’iscrizione di alcuni giovani colleghi. Si vuole così dare l’opportunità ai richiedenti d’iscriversi all’Albo dell’Ordine per avere uno dei requisiti necessari per l’ammissione al concorso bandito dall’Agenzia delle Dogane, il cui bando scade il 25 agosto 2019.

    Requisito necessario, per i laureati in Discipline Chimiche (quelle previste dall’attuale ordinamento e indicate alla pagina: http://www.chimicimessina.it/?page_id=93), per potersi iscriversi all’Albo dell’Ordine  è avere superato lo specifico Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Chimico.

    Gli interessati, dovranno consegnare tutta la documentazione (http://www.chimicimessina.it/?page_id=334) necessaria per l’iscrizione all’Albo, venerdì 16 agosto, tra le ore 17:00 e ore 17:30, alla sede dell’Ordine, Via Università n. 16 Messina.


  • Sondaggio sulla condizione femminile nella sanità siciliana

    Riceviamo dall’Associazione AnaaoAssomed Sicilia la richiesta di distribuire alle donne iscritte all’Albo del nostro Ordine il “ESSERE DONNA IN SANITA'”. Il coordinamento “Anaao Donne Sicilia” si occupa delle problematiche del lavoro professionale femminile all’interno del SSN e propone il questionario per conoscere la situazione lavorativa delle donne in Sanità. Le risposte acquisite da tale sondaggio saranno esposte nella 1^ Conferenza Anaao Donne Sicilia che si svolgerà Il 21 settembre p.v. a Catania. Pertanto, invitiamo tutte le donne iscritte a collegarsi al sondaggio, tramite il link ricevuto per posta elettronica e inviato dalla Commissione pari Opportunità dell’Ordine, per rispondere alle domande in modo da aiutare l’Anaao Donne Sicilia ad affrontare e trovare soluzioni alle criticità del lavoro femminile nell’ambito sanitario.

    .


  • Invito al Presidente e all’Assessore al Territorio e Ambiente della Regione Sicilia a rettificare la commissione tecnica VIA e VAS

    L’Assessore al Territorio e Ambiente, con decreto assessoriale, ha nominato i componenti esterni della commissione tecnica per il rilascio delle autorizzazioni ambientali di VIA e VAS regionali. Nella suddetta commissione, sono stati nominati come componenti diverse figure professionali e sono stati esclusi Chimici e Fisici, le uniche figure che hanno più competenze tecniche nel campo di inquinamento da agenti chimici e fisici. I Presidenti degli OT della nostra regione, di concerto tra di loro e con il Presidente della FNCF, Dr.ssa Nausicaa Orlandi, hanno approntato la lettera, pubblicata di seguito, con la quale s’invitano il Presidente, On. Nello Musumeci, e l’Assessore al Territorio e Ambiente, On. Salvatore Cordaro, della Regione Sicilia, a rettificare la composizione della commissione tecnica per il rilascio delle autorizzazioni ambientali di VIA e VAS regionali, inserendo all’interno della stessa anche dei professionisti Chimici e Fisici, così da garantire alla collettività una completa, puntuale ed esaustiva valutazione delle richieste autorizzative, a tutela della salute della popolazione e della salvaguardia dell’ambiente della nostra Regione.

    Nota VIA VAS Regione SICILIANA


  • Concorso pubblico per esami a complessivi 50 posti nel profilo professionale di chimico

    L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha indetto un Concorso pubblico per esami a complessivi 50 posti nel profilo professionale di chimico, terza area, fascia retributiva F1. Il bando è stato pubblicato in data 26/07/2019. Tra i requisiti di ammissione, oltre alla laurea in una delle discipline chimiche previste dal bando, è richiesta l’abilitazione all’esercizio della professione di chimico e la relativa iscrizione all’albo dei chimici e dei fisici di cui al D.M. 23 marzo 2018 “Sezione A Chimici” o “Sezione B Chimici”. I requisiti richiesti per la partecipazione al concorso devono essere posseduti, da chi intende fare domanda, entro la data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, nonché alla data di stipula del contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato. La partecipazione al concorso avviene esclusivamente mediante la compilazione di un modulo di domanda on line. L’iscrizione on line è l’unica consentita ed è da intendersi tassativa. Non sono ammesse altre modalità o forme di produzione o invio o presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

    Per poter scaricare il bando e le relative istruzioni di compilazione della domanda online si rimanda alla pagina dedicata del sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

    logo2018

     

     

     


  • Corso ECM: Etica-Bioetica e Deontologia le sfide dei Chimici e dei Fisici

    S’informa che è stato attivato sulla piattaforma Change il corso: Etica-Bioetica e Deontologia  le sfide dei Chimici e dei Fisici che rilascerà 11 ECM. Il corso è in modalità blended con inizio 02/09/2019 e fine 22/11/2019.

    A breve il corso sarà attivo anche sul portale Agenas.

    In allegato troverete le modalità di registrazione e le istruzioni  per il primo accesso alla piattaforma e-learning.

    Istruzioni per l accesso alla piattaforma AGG.LAV-1